mercoledì 17 maggio 2017

Harley Quinn cake

Quanti di voi hanno visto il film "Suicide squad"?
Ricordo che la scorsa estate guardavo il trailer in tv e pensavo che doveva trattarsi di un film assurdo, ero sicura che non sarei neanche andata a vederlo al cinema.
Poi mia nipote, in vacanza a casa mia, mi dice: "zia perchè non andiamo a vederlo?"
Mia figlia pure voleva vederlo, ma non sapevo se fosse un film adatto ad una bambina di 9 anni e quindi telefonai al cinema.
Ricordo che dall'altra parte del telefono il titolare, alla mia domanda, rispose che molti bambini accompagnati dai genitori stavano andando a guardarlo.
Ci organizziamo, quindi, e tutte insieme (compresa la mia puffetta di 6 anni) andammo al cinema.
Dalla più piccola alla più grande, amammo tutte "Suicide squad" (io e mia nipote siamo perfino tornate a vederlo!) e le mie figlie hanno cominciato ad essere ossessionate dal personaggio di Harley Quinn, tanto che a carnevale entrambe mi hanno richiesto di mascherarsi come lei, ma su amazon ho trovato la taglia solo per la più piccola.
Quando è giunto il momento di scegliere la torta di compleanno per i suoi 10 anni, mia figlia non ha avuto dubbi: "voglio una torta con Harley Quinn".
Non vi nascondo il mio terrore nel realizzare una torta nella quale avrei dovuto rappresentare con un pupazzetto un'attrice in carne e ossa. 
Temevo che sarebbe venuto fuori un pupazzetto ridicolo e inguardabile e, invece, il risultato finale è stato molto credibile e anche molto apprezzato.
Anche se non si vede, sul piano superiore c'è un lavoro di colorazione molto complesso e impegnativo, nel quale la brillantina alimentare ha avuto un ruolo molto importante.
La torta edibile è quella sotto e si tratta di una victoria sponge al cioccolato con due strati di crema al mascarpone, panna e nutella. Per stuccare la torta ho usato una ganache al cioccolato fondente.

Ingredienti per 3 basi da 24cm (anzichè fare un pds unico alto da tagliare a fette, ne ho cotti 3 da circa 2,5/3cm H ciascuno). Con questa tecnica mi sono trovata molto e continuerò ad adottarla in fututo.

8 uova intere
480g di burro morbido
480g di zucchero
300g di farina 00
180g di cacao amaro
200ml di latte
1 vustina di lievito per dolci

Per la farcia:
500g di mascarpone
3 cucchiai colmi di nutella
200ml di panna montata

Preparazione:
lavorare con la frusta in planetaria il burro con lo zucchero finchè non si otterrà un composto bianco e cremoso (se si usa lo sbattitore elettrico, conviene dividere per 2 o addirittura per 3, perchè le fruste non ce la farebbero a lavorare tutti gli ingredienti insieme). 
Aggiungere un uovo per volta con la planetaria in funzione (aspettare tra un uovo e l'altro che ciascun uovo sia stato perfettamente assorbito dall'impasto).
Dopo aver aggiungo tutte le uova e averle unite perfettamente all'impasto, aggiungere poco per volta, alternandoli, la farina (già mescolata con il lievito) e il latte. Aggiungere poco per volta anche il cacao.
Si può amalgamare il tutto direttamente con la frusta della planetaria, a velocità bassissima però.
Versare in tre stampi da 24cm e cuocere in forno a 175gradi per 30/35 minuti.
Io mi accorgo che il pds è pronto quando si sprigiona in casa un intensi profumo di torta.
Lasciare raffreddare prima di sformare.
Per la crema: montare la panna cd lucida (nè troppo montata nè troppo poco) e tenerla da parte.
Con lo sbattitore elettrico, montare un pò il mascarpone e aggiungere la nutella.
Quando la crema sarà diventata di un colore omogeneo, aggiungere poco per volta (mescolando con una spatola dal basso verso l'alto) la panna montata.
Tenere la crema in frigo fino al momento dell'utilizzo.
Bagnato il mio pds con una bagna al nesquik, ho farcito con la crema al mascarpone, nutella e panna e, dopo aver stuccato la torta con una ganache al cioccolato fondente, ho rivestito il gutto con pastz di zucchero bianca, sulla quale ho poi applicato le decorazioni.
Spero che la mia Harley Quinn cake vi piaccia, ai bambini è piaciuta tantissimo sia come estetica che come sapore.






16 commenti:

  1. Rimango sempre estasiata.-... bravissima!

    RispondiElimina
  2. Mamma mia che gran lavoro! Complimenti

    RispondiElimina
  3. Che brava, è una torta bellissima, perfetta e originale, complimenti! Buona serata, baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Molly. Buona serata anche a te e buon week end!!

      Elimina
  4. Ma che capolavoro di torta hai realizzato!!!La trovo veramente bellissima e perfetta,oltre che golosissima e di una bontà unica (considerando gli ingredienti del ripieno e della base;).
    Un bacione:)).
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, sei carinissima!! Buon week end!

      Elimina
  5. Un'opera d'arte questa torta... e immagino sia buonissima!
    Love, Paola.
    Expressyourself

    RispondiElimina
  6. Complimenti, molto bella. Non ho visto il film, ma conosco il personaggio!

    L’angolo della casalinga, ricette veloci e facili

    RispondiElimina
  7. Il film non l'ho visto, ma la torta è un vero capolavoro, complimenti Grazia . Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. complimenti un gran bel lavoro si vede che sei molto brava

    RispondiElimina
  9. E' bellissima , un vero capolavoro. Complimenti . Un saluto, Daniela.

    RispondiElimina
  10. Bella la torta,bravissima!!!!
    Mi piace molto la crema, la utilizzo spesso anche io per farcire le mie, trovo sia fantastica per questo tipo di lavorazioni!!
    Bravissima!!
    Un bacio grande <3

    RispondiElimina

Ciao e benvenuti. Qui potete lasciare i vostri commenti e dirmi se avete apprezzato oppure no le mie ricette.