martedì 2 giugno 2015

Pappardelle al ragù di pesce spada ai tre pomodori

Che emozione vedere che il mio blog sta crescendo e che comincia anche a ricevere visite da paesi lontani: sono già riuscita a raggiungere quattro continenti, è stupendo!
Adesso vorrei capire come poter raggiungere l'Australia, così, almeno virtualmente, avrò girato il mondo.

Bando alle ciance e passiamo alla ricetta di oggi!

Come avrete notato, nel mio blog oltre a trovare ricette dolci ci sono tante ricette di mare.
A casa mia adoriamo pesce, molluschi e crostacei e, quando c'è la possibilità, non ci facciamo mai mancare un bel piatto che abbia i profumi del mare.
Non importa che si tratti di un antipasto, di un primo o di un secondo... sulla mia tavola pesce e frutti di mare sono sempre ben accetti.
Venerdì scorso ho chiesto a mio marito di comprarmi delle cozze, ora è il periodo migliore per mangiarle perchè siamo nei mesi senza la R, e lui si è presentato con una minuscola rete di cozze (sì, lo so, in quella che io definisco minuscola rete c'erano almeno 750g di cozze, ma che ci posso fare se quella quantità basta a mala pena a soddisfare me?) e tre fettine di pesce spada.
Abbandonata l'idea di abbuffarmi di cozze, mi sono dedicata a preparare il pesce spada come segue.

Ingredienti:
320g di pappardelle all'uovo
300g di pesce spada fresco
30g di olio di oliva extravergine
6 pomodori secchi (i miei erano sott'olio)
10 pomodori pachino
1/2 bicchiere di passata di pomodoro
1/2 bicchiere di vino bianco (facoltativo)
1/2 cipolla
prezzemolo q.b.
sale q.b.
Pepe q.b. (facoltativo)

Procedimento:
tagliare il pesce spada a cubetti regolari, i miei erano di circa 1cm per lato, e soffriggerli per un minuto nel'olio evo caldo. Togliere il pesce spada dalla padella, sgocciolarlo e tenerlo da parte. Nella padella con l'olio insaporito dal pesce spada, soffriggere la cipolla affettata sottilmente e i pomodori secchi (se si usano quelli sott'olio vanno preventivamente sgocciolati) e dopo un paio di minuti aggiungere i pomodori pachino tagliati a metà è un pizzico di pepe nero se piace (io l'ho messo!).
Se vi piace, prima di aggiungere i pomodori pachino potete sfumare con vino bianco... io non l'ho fatto.
Lasciar cuocere a fuoco medio per 5 minuti circa e poi aggiungere la passata di pomodoro e cuocere per 15/20 minuti circa (durante la cottura aggiungere un pò di acqua per non far asciugare troppo il sugo).
Un minuto prima di spegnere il fuoco rimettere in padella i cubetti di pesce spada e mescolare velocemente.
Cuocere le pappardelle in abbondante acqua salata e, dopo averle scolate, mantecare nella padella con il ragù di pesce spada per un minuto circa.
Guarnire con prezzemolo, impiattare e... buon appetito!

Con questa ricetta partecipo al contest di Enrica, in collaborazione con la Fiammante:

27 commenti:

  1. Che buono il pesce a casa mia piace solo a me e mio marito ... che peccato.Ti meriti questo successo e tante altre soddisfazioni. Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valentina. Sei sempre gentilissima! Ti abbraccio!

      Elimina
  2. Un primo piatto molto gustoso, mi piace molto il pesce !

    RispondiElimina
  3. E adesso ci sono pure io che come te adoro il pesce, soprattutto quello azzurro.
    Buona festa della Repubblica.

    RispondiElimina
  4. che bella ricetta!!!
    fresca, estiva, leggera.. sei propriobrava!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille e tu sei gentilissima. Buona serata!

      Elimina
  5. Raffinate questa pasta con il pesce spada, da leccarsi i baffi!!!!!

    RispondiElimina
  6. ADORO IL PESCE, IL SUO PROFUMO, QUESTE PAPPARDELLE SONO STRAORDINARIE,M UN PIATTO SUPER, BRAVISSIMA!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  7. Mamma mia Grazia che bontà questo primo piatto!!
    Mi sembra già di sentirne il sapore, deve essere delizioso!!
    Bravissima come sempre!!
    Un bacione Manu

    RispondiElimina
  8. la tua ricetta è buonissima!
    grazie per le spiegazioni...buona giornata simona:)

    RispondiElimina
  9. E' sempre bello quando si è visitati da paesi lontani...
    Bella la tua ricetta, mi ispira, deve essere profumatissima!

    L’angolo della casalinga, ricette veloci e facili

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Èvero Monica, inorgoglisce! Grazie per i complimenti. Baci!!

      Elimina
  10. Che buono! Look bellisimo !!
    un abbraccio!

    RispondiElimina
  11. Anche a me piace molto la tua ricetta!!
    Da provare!

    RispondiElimina
  12. ciao grazia, come promesso eccomi tra i tuoi lettori fissi e anche fan della tua pagina facebook :)
    ritorna presto anche da me
    un bacio :)
    Cary ♥

    RispondiElimina

Ciao e benvenuti. Qui potete lasciare i vostri commenti e dirmi se avete apprezzato oppure no le mie ricette.