martedì 15 novembre 2016

La cattedrale innevata




Con il Natale che si avvicina aumenta la voglia di mettere le mani in pasta e questo dolce, "la cattedrale innevata", ne è l'esempio.
Il nome prende spunto dallo stampo che ho usato (lo stampo cattedrale della Silikomart) che ho acquistato ad una fiera più di un anno fa e che non avevo ancora utilizzato.
Questa mi è sembrata l'occasione giusta per provarlo e, nel contempo, realizzare un dolce dal sapore e dall'aspetto natalizio.

Ingredienti per la cattedrale:
200g di burro
180g di zucchero
100g di latte
300g di farina
40g di maizena
15g di cacao
5 amaretti
5 uova intere
1 bustina di lievito per dolci
1 cucchiaio di estratto di vaniglia (o in alternativa i semi di una bacca di vaniglia o una vbustina di vanillina)
1 pizzico di sale

Per la glassa:
125g di zucchero a velo
15g di albume
20g di succo di limone
Confettini colorati

Per la rifinitura:
Gelatina di albicocche, o neutra, stemperata per spennellare la superficie della cattedrale.

Procedimento:
Inserire il burro in una ciotola capiente e montare a crema con lo zucchero. Aggiungere l'estratto di vaniglia e aggiungere un uovo per volta man mano che viene assorbito dall'impasto.
Mescolare insieme la farina, la maizena e il lievito setacciati ed infine il sale. Aggiungere poco per volta all'impasto le farine e il latte e continuare a sbattere con le fruste elettriche a bassa velocità. Continuare ad alternare farina e latte fino ad esaurimento degli ingredienti.

Se lo stampo in silicone viene utilizzato per la prima volta va sciacquato con sapone neutro e acqua tiepida e va, inoltre, imburrato ed infarinato. Per gli utilizzi successivi non è più necessario imburrare e infarinare.
Versare metà impasto nello stampo, livellare con la spatola, e cospargerci sopra prima il cacao e poi gli amaretti sbriciolati. Completare con l'impasto restante e livellare nuovamente prima di infornare a 175gradi per circa 50 minuti. Per sicurezza effettuare la prova stecchino prima di sfornare.
Preparare a questo punto la glassa mescolando insieme (anche con delle fruste elettrice a bassa velocità, l'abume e lo zucchero a velo. Aggiungere infine anche il limone e mescolare bene. Risulterà una glassa densa e cremosa.
Se si vuole una glassa più fluida e piùbaromatizzata al gusto di limone sarà sufficiente aggiungerevaltro succo di limone.
Una volta raffreddatasi, o anche solo intiepiditasi, la cattedrale potrà essere sformata e prima di essere glassata dovrà essere pennellata con la gelatina stemperata sul fuoco in un pentolino.
A questo punto si potrà aggiungere la glassa e completare con in confettini colorati.

Il risultato sarà un dolce molto soffice, dai diversi aromi e dal gusto e profumo natalizio.




Se può esservi di aiuto, oltre alla ricetta e alle immagini che trovatevin questo post, potete vedere la video ricetta della cattedrale innevata su Youtube seguendo questo link o cliccando nel riquadro sotto.
Spero vi piaccia.
Alla prossima.


39 commenti:

  1. Che meraviglia!!! Da mangiare con gli occhi! :)

    RispondiElimina
  2. Devo dire una bella ispirazione quella del dolce a forma di cattedrale, un ottima idea, brava

    RispondiElimina
  3. Goloso il dolce e bellissimo lo stampo... mi manca!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che io lo avevo acquitato e tenuto in un cassetto tutto questo tempo. Grazie!

      Elimina
  4. Che dolce bello e altrettanto goloso, bravissima !

    RispondiElimina
  5. Questo dolce è una vera meraviglia, bravissima . Bellissimo lo stampo . Un saluto, Daniela.

    RispondiElimina
  6. Che bella torta! Mi ricorda grandi gianduiotti (eheheh sono di parte) uno vicino all'atto. Molto goloso il dolce!

    RispondiElimina
  7. Bellissimo da vedere, ma sicuramente anche buonissimo. Brava!!

    RispondiElimina
  8. Grazie di cuore per la visita e il follow ho ricambiato con immenso piacere.... Qui da te è una favola
    Un bacio

    RispondiElimina
  9. Golosissimo e di grandissimo effetto, brava!

    RispondiElimina
  10. noooo, dai, questa è davvero troppo golosa.....pensare che sono a dieta :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pure io lo sono...grazie per essere passata. Ciao!

      Elimina
  11. Ciao Grazia, grazie per la visita e per essere una mia follower; ricambio volentieri! Complimenti per il tue golose ricette, carinissimo lo stampo a forma di cattedrale, una bella idea natalizia! Buona serata e a presto!

    RispondiElimina
  12. Questo dolce è bellissimo e fa venire l'acquolina in bocca! In più non lo conoscevo ma adesso ho una gran voglia di assaggiarlo! <3

    RispondiElimina
  13. Io sono qui cara Grazia, perché ho notato che ti sei messa tra i miei lettori, del mio blog, noto che sei una che sa il fatto suo!!! nel fare i dolci più belli e buoni credo del mondo!!! dunque grazie e sai io sono un golosone!!!
    Ciao e buona serata e spero di leggere anche un tuo commento nel mio blog.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso! Sì, mi sono affacciata al tuo blog ed ho trovato un posto accogliente ad accogliermi ed ho deciso di fermarmi. Tornerò a lasciarti dei commenti senz'altro. A presto!

      Elimina
  14. Delizioso il dolce e quello stampo è un vero spettacolo! Un bacio

    RispondiElimina
  15. unita anche io :D ma che bontà ma cos'è questa cosina qua *-*

    RispondiElimina
  16. Ti ringrazio per la visita, è un piacere per me ricambiare il tuo follow, i tuoi dolci sono deliziosi! Bravissima!Un abbraccio
    Sy dal blog Inartesy

    RispondiElimina
  17. Ma questo dolce è splendido Grazia complimenti e questo post è ricco di dettagli non hai tralasciato neppure di dare consigli sull'utilizzo dello stampo, davvero brava!

    RispondiElimina
  18. Grazie a questo bellissimo stampo e alla tua fantastica creatività hai dato il via ad una splendida anteprima del Natale!!!
    Baci

    RispondiElimina
  19. Ciao sono Rosy di Non solo cucine isolane e ti ringrazio tantissimo per essere passata nel mio blog ed esserti unita ai miei lettori, sei stata gentilissima:)) con piacere sono passata a trovarti, ti faccio tantissimi complimenti per il bellissimo blog e per questo golosissimo dolce troppo bello da vedere e sicuramente buonissimo:)))
    con piacere mi sono unita ai tuoi sostenitori e ti seguirò con piacere:))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  20. Un dolce spettacolare e certamente buonissimo. Un abbraccio e buona serata.

    RispondiElimina

Ciao e benvenuti. Qui potete lasciare i vostri commenti e dirmi se avete apprezzato oppure no le mie ricette.