domenica 13 novembre 2016

Torta all'arancia



Mio marito, che è il principale fruitore dei miei dolci, adora i dolci semplici come quelli di una volta, che inondavano di profumo le cucine delle nostre nonne la domenica o nei giorni di festa.
Il dolce che vi propongo oggi, che a lui è piaciuto tantissimo, appartiene proprio a quella categoria di dolci: una sofficissima torta all'arancia.

Indienti per l'impasto:
4 uova
250g di zucchero
360g di farina
300g di burro morbido
110g di panna fresca
2 arance
1/2 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale

Ingredienti per la bagna all'arancia:
80g di succo d'arancia
80g di zucchero
40ml di cointreau (o altro liquore all'arancia)

Decorazione:
Zucchero a velo q.b.


Procedimento:
in una ciotola montare il burro con lo zucchero. Unire la scorza grattugiata delle arance e senza smettere di mescolare aggiungere le uova uno per volta unendo il successivo solo quando il precedente sia stato assorbito completamente dall'impasto.
Incorporare poco per volta la farina setacciata con il lievito e il sale, alternandola con un pò di panna, e mescolare delicatamente dall'altto verso il basso fino ad esaurimento degli ingredienti.
Io per la cottura ho usato uno stampo quadrato, imburrato e infarinato, perchè avevo già deciso di tagliare la torta a quadrotti una volta cotta, ma si può usare anche uno stampo ciircolare e tagliarla a spicchi o uno stampo per ciambeella o per plumcake, la scelta dipende da voi. Dovete solo considerare che più lo stampo sarà grande più la torta risulterà bassa e, ovviamente, necessiterà di un tempo di cottura inferiore. il mio stampo misura 25x25 e la torta è venuta comunque alta (le torte alte sono più gradite!).
Versare l'impasto nello stampo e cuocere in forno preriscaldato a 170gradi per 30 minuti, poi abbassare a 160gradi e proseguire la cottura per altri 25 minuti. Se la torta si colorisce troppo in superficie copritela con della carta stagnola.
Per la bagna, che andrà spennellata sulla superficie della torta, mettere in un pentolino il succo d'arancia, lo zucchero e il cointreau e portare a bollore e cuocere fino a che si formerà uno sciroppo (ci vorranno circa un paio di minuti).
Dopo aver pennellato lo sciroppo all'arancia su tutta la superficie della torta cospargere con lo zucchero a velo e tagliate a quadrotti.
È ottima da gustare sia tiepida che fredda.





18 commenti:

  1. Ciao!!! Grazie del commento al mio blog.. Che bontà i dolci agrumati..il tuo con la panna nell'impasto deve essere sofficissimo!!Torna a trovarmi.. mi farebbe piacere.. Buona domenica :-D

    RispondiElimina
  2. Anche io preferisco i dolci semplici e questa torta all'arancia è squisita!
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  3. Ciao, anche a me piacciono i dolci semplici e casalinghi, questa torta soffice e profumata all'arancia mi fa venire l'acquolina in bocca, dev'essere deliziosa!
    Complimenti anche per tutte le altre squisitezze che prepari e per la torta spettacolare del post sotto.
    Arrivo a conoscere e visitare il tuo blog tramite la festa dell'amicizia della cuochetta.
    Buona domenica da Gabry
    http://www.laforchettarossa.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gabry! Grazie e buon inizio settimana. Passerò a trovarti anch'io!

      Elimina
  4. eh va beh, ma di questi quadratini si deve fare mambassa...
    oggettivamente, uno tira l'altro, in un valzer di delizia continua!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, Patalice è proprio così infatti.
      Buon inizio settimana!

      Elimina
  5. L'aroma dell'arancia da un sapore irresistibile ai dolci lo preferisco persino a quello del limone, chissà che bontà questa torta. Un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Serena. Ora è il momento di approfittare degli ottimi agrumi che abbiamo nel nostro paese.
      Buon lunedì!

      Elimina
  6. che meraviglia questo dolce!!e chissa' che profumo,con l'arancia negli ingredienti...la panna,si aggiunge sempre nell'impasto? liquida o montata? complimenti Grazia e lieta di conoscerti :)e grazie per essere passata a trovarmi,nella mia cucina...;) a presto,felice settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elisabetta!
      Io la panna la metto liquida direttamente nell'impasto alternandola con farina e si può sostituire con il latte. Io preferisco la panna perchè conferisce al dolce una sofficità maggiore.
      Felice settimana a te!

      Elimina
  7. Grazia questo dolce all'arancia è bellissimo (mi piace molto l'idea di dividerlo in trancetti) e immagino quanto sia profumato. Un bascione e buona settimana

    RispondiElimina
  8. mmmmmm una vera delizia questa torta, tuo marito ha proprio ragione ..... la trovo irresistibile :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  9. bene!!certo,con la panna,il dolce sara' una nuvola di dolcezza e sofficita'...grazie e serena giornata ;)

    RispondiElimina

Ciao e benvenuti. Qui potete lasciare i vostri commenti e dirmi se avete apprezzato oppure no le mie ricette.